Sull’ allattamento

Ogni donna che si avvicina al momento del parto, si troverà prima o dopo a riflettere su questo argomento.

Dovrà scegliere cosa fare: allattare il bimbo al seno o con il latte artificiale?

Questo è un bel dilemma. 

Certo, a volte la natura ci mette lo zampino e la mamma non può decidere liberamente: in questi casi il latte non è abbastanza per far fronte alle esigenze del bambino e il biberon è l’unica soluzione.

Di fatto non c’è una risposta giusta e una sbagliata.

Ogni donna dovrebbe sentirsi libera di poter scegliere, senza che la società le imponga pressioni.

Se una donna sente di non voler allattare al seno il proprio bambino, perchè dovrebbe sentirsi obbligata a farlo?

Quando si hanno le idee chiare in merito, nessun problema.

Le cose cambiano, invece, quando si hanno dei dubbi. 

In questo caso si può ricorrere ad uno strumento molto utile, usato anche in psicologia, una sorta di “bilancia”.

Di seguito, pubblico la mia personale per chiarirvi come funziona:

PRO ALLATTAMENTO AL SENO

* E’ un momento molto intimo ed esclusivo tra madre e bambino

* Molti studi documentano che tramite l’allattamento il bambino riceve dalla mamma sostanze come nutrienti, difese immunitarie che non riceverebbe se fosse allattato artificialmente.

* Sono state fatte numerose ricerche che dimostrano che le donne che allattano al seno per un lungo periodo hanno minor rischio di incorrere in alcune tipologie di tumore al seno.

* L’oms consiglia l’allattamento esclusivo al seno per i primi sei mesi e il proseguo addiritura fino ai due anni del bambino.

* Per evitare il rilassamento del seno, si possono fare degli esercizi mirati, sempre dopo aver chiesto il parere al proprio medico di fiducia.

* E’ molto comodo, sempre pronto e alla temperatura giusta!

* Il latte materno è maggiormente digeribile.

CONTRO ALLATTAMENTO AL SENO

* Può causare il rilassamento del seno

PRO ALLATTAMENTO ARTIFICIALE

* Il bambino allattato artificialmente, con maggiore probabilità si sentirà sazio prima e per un periodo più lungo

* Il seno non si rilasserà con la stessa facilità di una madre che allatta naturalmente

CONTRO ALLATTAMENTO ARTIFICIALE

* Non è immediatamente pronto all’uso

* Bisogna regolare la temperatura a ogni pasto altrimenti si rischia di scottare il bambino

* Talvolta non è semplice abituare il bambino alla tettarella artificiale

Già un primo impatto visivo suggerisce che i miei “pro” relativi all’ allattamento al seno superano di gran lunga quelli dell’ allattamento artificiale mentre i contro relativi all’allattamento artificiale superano di gran lunga quelli dell’allargamento al seno.

Pertanto, la mia scelta è stata piuttosto facile.

Come dicevo, però, questa è solo la mia personale visione della cosa… molte mamme potranno condividerla, tante altre no. Molte avranno i miei valori di riferimento e tantissime ne avranno altri.

Suggerisco pertanto a tutte quelle mamme che sono in dubbio di prendersi un attimo di tempo per se stesse e per provare a stilare la propria “bilancia”. 

Vi assicuro che al termine di questo piccolo esperimento, tutto vi sarà più chiaro!!!

Spero proprio di esservi stata utile!

A presto con un nuovo post!

7 pensieri riguardo “Sull’ allattamento

  1. Benvenuta! 🙂
    Io devo ammettere che quando ero incinta non mi sono posta troppi problemi in merito all’allattamento, le nanne ecc. Ho pensato di fare le cose in maniera più naturale possibile e devo dire che sono stata piuttosto fortunata: ho avuto una gravidanza serena, con parto naturale e la fortuna di poter allattare al seno.

    Piace a 1 persona

    1. Caspita!! Vedi è proprio vero che ogni gravidanza è a sé! Io invece ho passato 8 mesi a letto… è stata dura!! Quindi ho avuto tantissimo tempo a disposizione e ho iniziato ad appassionarmi a tutte quelli che riguarda l’universo dei bambini… e sono felice perché sono riuscita a trasformare un momento difficile in un’opportunità straordinaria!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: