LA PASTA DI SALE

Età consigliata: dai 18 mesi ai 4 anni

Certamente in commercio si trovano i tipi più svariati di paste modellabili, ma trovo che sia più economico e soprattutto molto più divertente farla in casa!
Per farla abbiamo bisogno di:

INGREDIENTI:

– 2 biccheri (io ho usato quelli dello yogurt) di farina,

– 1 bicchiere di acqua

– 1 bicchiere di sale fino

– 1 cucchiaio di olio di oliva ( o di semi)

– 1/2 cucchiaino di colorante alimentare (opzionale, ma lo rende più interessante agli occhi dei bambini !!)

STRUMENTI:

– 1 pentola antiaderente

– 1 un cuchiaio di legno

PROCEDIMENTO:

Mescolare gli ingrdienti nella casseruola, a freddo. Una volta che sono ben amalgramati, trasferire la pentola sul fornello a fuoco basso. Girare in continuazione fino ad otterere un composto liscio ed omogeneo, quindi toglierlo dal fuoco e far raffreddare.

COME SI GIOCA: Date al vostro bambino la pasta di sale ancora tiepida e fategli vedere come si può modellare, schiacciare, tirare. Potete stendere la pasta con il matterello (io ne ho comprato uno piccolino per consentire al mio bambino di poterlo utilizzare in sicurezza) e con dei taglia-biscotti potrete ricavarne le forme più svariate (finti biscottini che potrete “cuocere” nei forni giocattolo).
Man mano che il bambino cresce, potrete ampliare la gamma di attrezzi da destinare alle vostre attività: coltellini senza filo, forchetta, cucchiaino, formine, vasetti, cubetti di legno, rotelle tagliapasta, coppapasta, tazzine.. e dare libero sfogo alla vostra fantasia! Osservando il mio piccolo, ho potuto constatare che preferisce manipolare, impastare, schiacciare, battere la pasta e modellarla cercando di creare oggetti realistici (palline, braccialetti, conchiglie, biscotti, piccoli salamini…). Insegnate loro a creare una palla o un lungo serpente (potete fare a gara a chi lo fa più lungo e sottile). Provate a creare mostri, animali, numeri o lettere; sarà un’ottima opportunità di apprendimento!
Quando avete finito di giocare, potete cellophanare la pasta e conservarla in frigorifero. Potrete riutilizzarla nei giorni successivi! Ricordatevi che questi giochi devono essere fatti sotto la sorveglianza di un adulto in primo luogo per promuovere la sicurezza del bambino e in secondo luogo per fornire una guida esperta che aiuterà il piccolo ad ampliare il ventaglio delle sue abilità!
Spero che questo post vi sia piaciuto, ma sprattutto che vi possa servire come spunto per passare del tempo di qualità con Vostro figlio.
A presto con un nuovo post!

Lisa

3 pensieri riguardo “LA PASTA DI SALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: